Questo sito utilizza i cookies. Nel continuare a navigare sul sito stai accettando l'utilizzo dei cookies. Ti invitiamo a leggere la Cookies Policy.
 

Averiko Onlus

Cooperazione Internazionale e SolidarietÓ

News
17/05/2022
Festa dell`asparago di Giare
AVERIKO sarà presente Domenica 22 maggio dalle ore 10.00 alle 17.00 a Piazza...
31/03/2022
Ringraziamento
Riceviamo da Sahondra dello staff dell' associazopne Voiala Madagascar   Carissimi amici di...
31/03/2022
Oriago in Fiore
  Dopo due anni torna la mostra – mercato Oriago in  fiore alla sua 43^...
Ciclone in Madagascar
Pubblicata il 16/02/2022
Il passaggio a Fianarantsoa del  tifone Batsirai  ha procurato danni ingenti, oltre 55.000 senza tetto in tutto il Madagascar, una ottantina di morti (ma il  numero potrebbe peggiorare in quanto vi sono ancora dispersi fra le macerie delle case crollate) e un’economia agricola devastata.
Batsirai è il secondo ciclone dall'inizio dell'anno  e ne  sono in arrivo altri due

Ecco la testimonianza di Sahondra responsabile dell'associazione Voiala che con il progetto di riforestazione lavora con le comunità rurali dei territori colpiti.
 
"Il ciclone Batsirai ha ucciso  persone in Madagascar,  ha causato il crollo di case, interruzioni di energia elettrica e inondazioni.
Dopo aver sfiorato la Reunion, sabato sera 5 febbraio Batsirai ha colpito la costa orientale del Madagascar con forti piogge e venti che soffiano fino a 165 km/h.

     

Tra le  località più colpite  Tamatave; Mananjary Nosy Varika, Vohipeno, Fianarantsoa e sopratutto a Ambalavao la nuova zona d'intervento di Voiala, dove la maggior parte degli edifici è  distrutta, si  è persa la macchina per pulire il riso e anche il nostro vivaio ha subito tanti danni.

La città è anche tagliata fuori dal resto del paese a causa delle inondazioni. "Vediamo solo desolazione: alberi sradicati, pali elettrici per terra, tetti spazzati via, la città completamente sott'acqua", ha detto il sindaco del comune, residente a Ambalavao, raggiunta telefonicamente da Reuters.

La radio pubblica ha riferito di tre persone uccise nel crollo della loro casa ad Ambalavao, e nei tre comuni  Kirano Besoa, Ambohimandroso, Manamisoa, dove lavoriamo, sono distrutti circa di 300 case.  La strada Numero 07 è distrutta in più punti  non si può passare e alcune comunità rurali sono isolate

       


A Sahavondronina, ha distrutto l'ufficio di 3FT dove c'è il mercato; la scuola materne ha infiltrazioni d'acqua, 5 case, una chiesa, e il vivaio sono distrutti. 

Racconta Sahondra che a ottobre e novembre avevano gravi problemi di siccità e ora ci sono  innondazioni a causa del cambiamento climatico. 
-Siamo preoccupati perchè con l'agricoltura distrutta ci sarà difficoltà a procurarsi cibo- "
 
Guarda il video pubblicato da France24


Se anche tu vuoi dare un contributo per ricostruire e sostenere queste  comunità puoi donare a
 
Averiko OdV
IBAN n. IT30 X084 5236 1800 5600 0075 049   
Banca ANNIA - Mira - VE
 
 
e sostenerci con  il 5x1000       Codice Fiscale   90119950278
 
 
Per maggiori informazioni scrivi a  info@averiko.com
 
 


Averiko Averiko ODV - Email: info@averiko.com
Sede: Via Riviera Bosco Piccolo 39 - 30034 Oriago di Mira (VE) - Tel.+39.041.429125
Gruppo locale: Via Salassa 4 - 10015 Ivrea (TO) - Tel.+39.012.545856
©2022 - Tutti i diritti sono riservati

Built with SiteEngine by Bitstream