Questo sito utilizza i cookies. Nel continuare a navigare sul sito stai accettando l'utilizzo dei cookies. Ti invitiamo a leggere la Cookies Policy.
 

Averiko Onlus

Cooperazione Internazionale e SolidarietÓ

News
23/05/2023
Voiala - Giornata della biodiversitÓ
In occasione della celebrazione della Giornata Internazionale della Biodiversità del 22...
28/04/2023
Festa dell`asparago di Giare
  Domenica 7 maggio 2023 dalle ore 10.00 alle 18.00 si svolgerà a Piazza Vecchia di...
Centro Culturale Fanovo
Pubblicata il 15/04/2023
 Jaquette segretaria del centro, che ringraziamo per aver scritto in italiano,  ci informa sulle attività che vengono proposte. 



"Il Centro è stato creato allo scopo di aiutare le persone ad avere la possibilità di sviluppare le loro conoscenze intellettuali attraverso l’ arte, il talento,  la cultura di Fianarantsoa. 
Questo aiuto è stato trasmesso da giovani musicisti che danno lezioni di musica come chitarra, pianoforte, batteria, valiha e flauto .
Ci si può anche  avvicinarsi alla cultura italiana tramite il corso di lingua italiana .
Il centro offre anche corsi di francese e inglese e di informatica






Lezioni di musica





Per il pianoforte ci sono 13 studenti che seguono il corso due sono handicap Ci sono adulti pensionati  e anche dei giovani coristi delle chiese e dei bambini tra 7 e 9 anni. Studiano le basi cioè la teoria della musica.
Per la chitarra cinque studenti . Sono dei giovani dell’università e del collegio trimestre, ancora principianti.
Per la batteria e valiha non ci sono ancora degli studianti.
Non ci sono molti partecipanti  perché i giovani hanno il tempo per studiare solo a scuola, il loro orari sono molto serrati a causa delle assenze durante i periodi di ciclone e altri catastrofi che sono passati qui   E poi i genitori  si trovano in difficoltà adesso quindi sono preoccupati di avere  da magiare piuttosto di pagare altre cose.
Gli strumenti a disposizione sono bene mantenuti ma si vede che sono logori.




Corso di italiano
Numeri degli studenti  11
La lezione dura  due ore e mezza tre volte alla settimana.  La lingua italiana è ancora nuova e c’è sempre bisogno di  spiegazioni chiare per capirla.
Ogni sabato studiano con Milena una volontaria Italiana del progetto Valentina r fanno pratica in pratica su quanto appreso durante la settimana. Come scambio mostrano a Milena la cultura di Fianarantsoa tramite gli artisti tradizionale della tribù Betsileo.
La maggior parte degli studenti che seguono il corso di italiano al centro sono i giovani che continueranno gli studi in Italia. Mentre preparano ii documenti all’ambasciata e in consolato, approfittano per imparare a comunicare in italiano.
Tra gli undici studenti, ci sono cinque più avanzati e migliori e sanno  padroneggiare l’uso della lingua italiana, invece gli altri devono ancora migliorare il loro livello e imparare piano piano.

  
  
A Milena è stato donato uno strumento:  
"Baba Rapropsy é uno dei pochi musicisti di musica tradizionale rimasti in Madagascar. Suona lo jejo voatavo, uno strumento a otto corde costruito da lui con l'esterno della zucca selvatica. Il ritmo si chiama Isa, tipico della tribù degli altopiani centrali, i betsileo. I cristiani evangelizzatori lo definirono lo strumento del diavolo e interruppero il corso della trasmissione della tradizione. Ringrazio tutti i ragazzi di Fanovo Centro per questo regalo."







Corso di francese
Numero di studenti 7
Il più piccolo ha 8 anni, per la sua età ha già un buon livello  e capisce  al 75 % quando gli parlano in francese. Dopo due settimane di lezioni il suo livello di lettura è aumentato e ha iniziato a parlare il francese a poco a poco. Non ha problemi ad imparare con gli adulti.
I due  più grandi che hanno più di 45 anni all'inizio avevano una buona comprensione  ma avevano la difficoltà ad esprimersi. Pensavano  molto prima di esprimere qualcosa in francese, dopo 3 giorni di lezione il loro tempo di riflessione ha iniziato a diminuire, fanno ancora fatica ma sono migliorati molto, non hanno più bisogno di pensare troppo prima di parlare.
Gli altri hanno tra i 23 e i 25 anni. All’inizio facevano fatica a capire quando si parlava francese e bisognava  tradurre di tanto in tanto in malgascio, poi dopo un po' sono migliorati molto.
Il metodo utilizzato è pratico: meno grammatica ma più partecipazione dello studente. Ciò consente agli studenti di migliorare ad alta velocità
Un problema sono gli orari di lezioni: Si inizia alle 17 di pomeriggio e si finisce alle 18:30, questo è un po' un problemi perché per il piccolo finisce la scuola alle 16:30 quindi è stanco prima ancora che iniziamo. Il programma dello studio nella scuola per tutto di Madagascar adesso è molto carico, pieno, e non c’èil tempo di fare il corso a parte che di sera
Per i due adulti la stanchezza non è un problema ma finiscono il lavoro alle 17 e sono sempre in ritardo e per chi abita troppo lontano torna a casa tardi

Corso di inglese
Ci sono nove studenti iscritti al corso. Quattro si sono fermati a cause del loro scuola  o il loro lavoro. Gli altri invece stanno concludendo il corso con valutazione scritta e orale 
L’insegnante  sta preparando il corso della vacanze.
 
 
Corso di informatica
L’insegnante è un formatore IT esperto con oltre 10 anni di esperienza nel settore della tecnologia dell'informazione. Ha lavorato con varie organizzazioni per fornire formazione informatica o multimediale a studenti di vari livelli di abilità. 
Gli obiettivi del corso. Progettare e fornire programmi di formazione in automazione d'ufficio e Designer per dipendenti, studenti e bambini 
5 persone che  seguono le attività  per ufficio informatico hanno obiettivi diversi e diversa categoria di studio e impiego
La più anziana è una donna di 68 anni la cui esigenza è creare un piccolo servizio di data entry e stampa per il suo lavoro di pensionamento,  il più giovane è un ragazzo di 15 anni che vuole imparare l’uso del computer e di internet nella vita quotidiana, un’altra è una religiosa direttrice di una scuola che vuole migliorare il proprio lavoro con i computer, c’è poi una ragazza che va all'università che non conosce il computer, e un altro che vuole acquisire competenze informatiche per il suo lavoro. 
4 persone seguono il corso per il computer designer. Si tratta  di persone che vogliono realizzare una piattaforma di grafica pubblicitaria, il più anziano ha 28 anni e il più giovane 18 anni.
Purtroppo il numero limitato di computer a disposizione degli studenti rallenta la formazione
 
 
 




 

 


Averiko Averiko ODV - Email: info@averiko.com
Sede: Via Riviera Bosco Piccolo 39 - 30034 Oriago di Mira (VE) - Tel.+39.041.429125
Gruppo locale: Via Salassa 4 - 10015 Ivrea (TO) - Tel.+39.012.545856
©2023 - Tutti i diritti sono riservati

Built with SiteEngine by Bitstream